Home Mondo Acquisizione di Twitter: dopo un periodo freddo, Elon Musk fa rivivere il...

Acquisizione di Twitter: dopo un periodo freddo, Elon Musk fa rivivere il gioco del poker

123
0

Dopo diverse settimane di comportamento irregolare, Elon Musk sta cercando di rassicurare gli investitori. L’uomo più ricco del mondo ha annunciato mercoledì 25 maggio di avere nuovi finanziamenti diretti per acquistare Twitter. Musk è ora pronto a prendere 33,5 miliardi di dollari dalle proprie tasche – e da quelle degli investitori che lo sostengono – abbassando l’importo preso in prestito dalle banche. Dopo l’annuncio, l’azione del gruppo bluebird è aumentata vertiginosamente negli scambi dopo la chiusura di Wall Street. Il titolo ha preso più del 5%.

LEGGI ANCHE: Esplorazione spaziale, impianti cerebrali… Come Elon Musk impone la sua visione del progresso

Elon Musk spiega anche che sta discutendo con diverse persone, tra cui il co-fondatore ed ex CEO di Twitter, Jack Dorsey, al fine di radunarli nel progetto e ottenere il loro contributo, in contanti o in azioni Twitter, che potrebbe ridurre ulteriormente l’importo preso in prestito. ” Elon Musk sta semplicemente cambiando la struttura dei finanziamenti. Questo è un passo avanti, riduce in parte la pressione sul lato del debito”analizza l’esperto Dan Ives, di Wedbush, per AFP. “Il gioco del poker high stakes continua. Le probabilità che l’accordo vada a buon fine sono ora 50/50, in calo rispetto a 40/60, a nostro avviso”.Ha aggiunto.

Vedi anche:  Tregua inquieta tra Israele e Jihad islamica, 44 morti a Gaza in tre giorni

caldo e freddo

Dalla rivelazione della partecipazione di Elon Musk nella capitale di Twitter all’inizio di aprile, il gruppo ha vissuto al ritmo dei tanti colpi di scena del caso. Alcuni analisti ritengono che le proiezioni del miliardario siano tentativi di abbassare il prezzo di acquisto. Martedì 24 maggio l’azione era scesa a 35,40 dollari, ovvero il 35% in meno rispetto al prezzo proposto ufficialmente dal focoso imprenditore a metà aprile e convalidato, poco dopo, dal cda. Un cambiamento interpretato da Wall Street come un’illustrazione dei dubbi degli investitori sulle possibilità di successo di questa acquisizione.

LEGGI ANCHE: Twitter: Elon Musk sospende l’acquisizione del social network e l’azione precipita

Questi dubbi sono stati alimentati dallo stesso multimiliardario, che ha soffiato caldo e freddo la scorsa settimana. In particolare, ha annunciato che avrebbe sospeso l’operazione perché voleva garantire “che lo spam e gli account falsi rappresentavano davvero meno del 5% del numero di utenti”. Prima di ribadire il proprio impegno ad acquisire il social network. Il boss di Twitter Parag Agrawal si è fatto avanti per dettagliare le misure adottate per combattere gli account falsi ed Elon Musk ha risposto con diversi messaggi, tra cui una semplice emoji di cacca che ride.

Vedi anche:  l'UE mette a disposizione le risorse di Eurojust

LEGGI ANCHE: Elon Musk vuole acquistare Twitter… e diventa il nuovo eroe della destra americana

Le tensioni tra il management di Twitter e l’uomo più ricco del mondo si sono moltiplicate dall’inizio di aprile. Il consiglio di amministrazione del social network aveva inizialmente cercato di impedire l’operazione, prima di inchinarsi. Elon Musk, che ha più di 95 milioni di iscritti al suo profilo, dice di voler fare della piattaforma un baluardo della libertà di espressione, seguendo la visione della destra americana, che si considera censurata dai social network.

Si è quindi detto pronto a cancellare l’esclusione di Donald Trump, il cui account è stato sospeso poco dopo l’invasione del Campidoglio l’8 gennaio 2021, da simpatizzanti che hanno contestato il risultato delle elezioni presidenziali.

Articolo precedenteDopo il dramma di Ulvade: perché la riforma del porto d’armi è quasi impossibile negli Stati Uniti?
Articolo successivonella Beauce, i coltivatori di cereali al momento della diversificazione