Gli Stati Uniti e la Corea del Sud intendono rafforzare la loro cooperazione militare al fine di contrastare il “minaccia” in crescita in Corea del Nord. Lo hanno detto sabato a Seoul i presidenti dei due Paesi, Joe Biden e Yoon Suk-yeol. I due leader si sono incontrati durante il primo viaggio del signor Biden in Asia come presidente. Tuttavia, hanno contattato Pyongyang per aiutarla ad affrontare la pandemia di Covid-19. E questo mentre il regime ha accelerato il suo programma militare e sembra stia preparando un test nucleare.

Addestramento militare congiunto

“Data l’evoluzione della minaccia rappresentata dalla Repubblica Democratica Popolare di Corea (Corea del Nord, ndr), i due leader concordano di avviare discussioni al fine di ampliare la portata e la portata delle esercitazioni e dell’addestramento militare congiunto dentro e intorno alla Corea Penisola”, secondo una dichiarazione congiunta rilasciata dopo il vertice. La dichiarazione arriva quando i servizi di intelligence sudcoreani hanno avvertito che la Corea del Nord ha completato i preparativi per effettuare un test nucleare, che sarebbe il settimo nella sua storia e il primo in cinque anni.

Joe Biden in Corea del Sud, minacciato da Pyongyang

Washington non ha escluso a “provocazione” di Pyongyang durante o subito dopo il viaggio del signor Biden in Asia. In aggiunta alle incertezze, la Corea del Nord, la cui popolazione non è vaccinata contro il Covid-19, sta attualmente affrontando un focolaio epidemico, con quasi 2,6 milioni di casi e 66 morti, secondo gli ultimi dati ufficiali pubblicati sabato. MM. Yoon e Biden si sono espressi “la loro preoccupazione per la recente epidemia di Covid-19” in Corea del Nord, e “essere pronti a collaborare con la comunità internazionale per fornire assistenza”hanno affermato nel loro comunicato stampa congiunto.

Vedi anche:  Visita diplomatica francese a kiev, vertice europeo

Proposta rimasta senza risposta

Biden ha detto che Washington aveva offerto vaccini a Pyongyang ma non l’aveva fatto “non ho ricevuto risposta”. Il modo in cui questa crisi sanitaria influenzerà le decisioni militari del leader nordcoreano Kim Jong Un è la grande incognita che americani e sudcoreani stanno cercando di chiarire. Ad ogni modo, la decisione se effettuare o meno un test nucleare sarà fondamentale per stabilire il corso delle relazioni tra Stati Uniti e Corea del Sud durante il mandato di cinque anni del presidente Yoon, ha detto l’ex analista dell’AFP alla CIA Soo Kim.

SLIDESHOW – Incontro Trump – Kim: immagini storiche

“Se Kim conduce una corsa di prova durante la visita di Biden, aiuterà entrambi i paesi a trovare una motivazione più ampia per lavorare insieme sulla questione della Corea del Nord”, lei dice. La Corea del Nord ha intensificato i test sulle armi dall’inizio dell’anno. I colloqui per disarmarlo si sono bloccati da un fallito vertice del 2019 tra Kim Jong Un e l’allora presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Sabato, Biden ha detto che acconsentirebbe a un possibile incontro con il leader nordcoreano solo se quest’ultimo lo fosse “sincero”.

Mentre le tensioni con la Corea del Nord hanno dominato la conversazione, l’obiettivo principale di Biden al vertice di sabato era quello di stabilire “un forte rapporto personale” con il signor Yoon, che è salito al potere il 10 maggio, ha detto un funzionario statunitense prima dell’incontro. Come il Giappone, la Corea del Sud è vista come un attore chiave nella strategia degli Stati Uniti per contenere la Cina e mantenere ciò che Washington chiama “l’Indo-Pacifico libero e aperto”.

Nelle sue prime osservazioni pubbliche dopo l’arrivo in Corea del Sud, Biden ha affermato che l’alleanza USA-Corea del Sud lo era “un pilastro di pace, stabilità e prosperità” nel mondo.

Vedi anche:  un bassorilievo antisemita ha permesso di rimanere a Wittenberg

Investimenti sudcoreani negli Stati Uniti

Biden ha accolto con favore la decisione di Samsung di costruire una nuova fabbrica di semiconduttori in Texas, che aprirà nel 2024. Nello stato della Georgia (Stati Uniti meridionali), il governatore ha anche annunciato venerdì che il gruppo automobilistico sudcoreano Hyundai avrebbe costruito un veicolo elettrico e impianto batterie. Tutte buone notizie per il leader democratico, il cui partito teme una sconfitta alle elezioni di medio termine di novembre a causa del malcontento tra gli elettori americani, poiché i prezzi salgono e la ripresa economica post Covid è in ritardo.

Il signor Biden volerà in Giappone domenica, dove incontrerà l’imperatore, il primo ministro Fumio Kishida e parteciperà al vertice Quad, questo format diplomatico che riunisce Stati Uniti, Giappone, India e Australia.

In Giappone, le basi militari americane di Okinawa sono ancora controverse

Articolo precedenteUn grande ministero sociale per Olivier Dussopt
Articolo successivoAfrica: gli influencer africani preoccupano Parigi