lunedì, Settembre 26, 2022
Home Mondo Dopo due anni di crisi, il Libano è ora uno Stato in...

Dopo due anni di crisi, il Libano è ora uno Stato in avanzato stato di degrado

61
0

Tra carcasse di auto, transatlantici rovesciati e container sventrati, l’odore rancido della morte avvelena ancora il cuore del porto di Beirut. A due anni dalla terribile esplosione, il fetore che sale dalla terra nera arrostita dal fuoco e dal sole è eguagliato solo dal silenzio pesante che avvolge il recinto. Solo uno stormo di spazzini che viene a gettarsi con forti grida sul cadavere aperto del silo centrale del grano disturba di tanto in tanto la quiete inquietante. “Oggi, in verità, non conosciamo il numero esatto delle vittime, affida un agente della sicurezza generale del porto. Si pensa che siano ancora una sessantina, forse un centinaio, i corpi seppelliti sotto terra… Ma per favore non restate qui, è vietato: i blocchi di cemento continuano a cadere…”

LEGGI ANCHE:Libano: a quarant’anni dalla sua creazione, Hezbollah a una svolta

Articolo precedenteIn Senegal nuovo slancio per rimboschire la “Grande Muraglia Verde”
Articolo successivoi principali incendi “risolti” o “sotto controllo”… Aggiornamento sulla situazione del 15 agosto