Un anno fa, La Croce raccolto testimonianze di nuovi arrivati ​​in Borsa. Nel marzo 2020, quando i mercati erano al minimo e i francesi erano confinati, migliaia di agenti di cambio avevano intrapreso l’acquisto di azioni. Al punto da renderlo un vero fenomeno.

I gruppi di auto-aiuto erano fioriti sui social network. Trovare testimoni si è poi rivelato facile e veloce. Gli individui che approfittavano dell’euforia del mercato erano felici di parlare. Negli Stati Uniti, l’indice di punta dei titoli tecnologici, il Nasdaq, è aumentato del 130% tra marzo 2020 e novembre 2021. Sul versante francese, il CAC 40 è balzato del 30% lo scorso anno.

Un anno dopo…

Ma oggi la stessa ricerca si trasforma nell’attraversamento del deserto: le richieste di testimoni spesso restano senza risposta. Pur mantenendo un buon livello, i mercati sono in costante calo da inizio anno. Solo un utente attivo su un forum di discussione della piattaforma social Reddit accetta di dettagliare la sua esperienza.

Con la reclusione, sono rimasto con i miei genitori, ospitato, nutrito, sbiancato. Così ho potuto investire quasi tutto il mio stipendio in borsa »spiega in forma anonima. Sostiene di aver perso 19.000 euro dall’inizio del 2022, dopo aver guadagnato 36.000 euro nei due anni precedenti grazie a un ritorno vicino al 50%.

Vedi anche:  Con il suo anfiteatro all'aperto, Valpré si tinge di verde

Tra gli agenti di cambio che si sono confidati nelle nostre rubriche, solo Fabien François, sviluppatore sulla trentina, accetta di ripetere l’esperienza: “Ho una piccola perdita complessiva, circa 2000 euro, calcola sommariamente. Non rivendo, mi fido delle stesse azioni dall’inizio. La mia strategia è a lungo termine. Ad esempio, investo in una società non quotata che lavora per riciclare la plastica. »

Dall’altra parte dell’Atlantico, il calo dei mercati ha causato ondate di panico sul forum di Wallstreetbets (letteralmente “scommesse su Wall Street”). Con i suoi 12 milioni di iscritti, è diventato un luogo di passaggio imprescindibile. I suoi membri hanno acquisito una reputazione di anticonformisti essendo l’epicentro dell’affare Gamestop: la massiccia mobilitazione di individui per aumentare il prezzo.

L’operazione ha salvato l’editore di videogiochi, condannato dai professionisti della rivendita in perdita. Era diventato un simbolo della capacità dei piccoli vettori di battere i trader professionisti. Ma l’euforia è passata: molti individui ora pubblicano le loro perdite o imprecano con tanti meme, queste immagini virali, contro il cambiamento delle condizioni di mercato.

Vedi anche:  “My health space”, la nuova app di assicurazione sanitaria per gestire la tua cartella clinica

Professionisti

Tuttavia, la società di analisi Vanda, specialista nello studio del comportamento degli investitori privati ​​d’oltre Atlantico, osserva, in un bollettino pubblicato a fine maggio, che “Gli acquisti privati ​​di azioni statunitensi restano su livelli elevati” nonostante “le loro prestazioni non sono mai state peggiori rispetto a quando i nostri dati sono iniziati nel 2014.” I portafogli mostrerebbero una perdita media del 32%.

“Storicamente, una caduta di questa portata dovrebbe portare segni di capitolazione tra gli individui”, trova analisti presso Vanda. Al contrario, rifiutandosi di ritirarsi, sfidano le previsioni degli investitori istituzionali.

In Francia, il numero di persone attive sul mercato azionario continua a crescere. Secondo un rapporto dell’Autorité des marchés financiers, nel primo trimestre del 2022 erano quasi 800mila ad aver effettuato almeno un’operazione sui mercati, ovvero 20mila in più rispetto all’anno precedente. E questo è ancora un terzo in aumento rispetto a tre anni fa, prima dell’epidemia.

Articolo precedenteI rifiuti di plastica sono in aumento, avverte l’OCSE
Articolo successivoIn Birmania, l’esercito è accusato di aver bruciato case