Scatola piena! La regina Elisabetta II era in prima pagina su tutta la stampa britannica questo venerdì, 3 giugno, sui quotidiani conservatori Telegrafo quotidiano e I tempi ai tabloid Mail giornaliera e Il Sole, passando per i più liberali Il guardiano e Tempo finanziarioS. “La radiosa regina organizza la sua festa”, ” Incredibile “, “Un giorno glorioso” : i media sono pieni di lodi per la loro sovrana piuttosto elegante durante le sue tre apparizioni nel primo giorno delle celebrazioni del suo giubileo di platino (settant’anni di regno). E anche i giornali accolgono con favore il fragoroso benvenuto dei londinesi.

“Credendo sinceramente”

Ma, al di là dei sorrisi mostrati il ​​giorno prima, la decisione di Elisabetta II di non partecipare questo venerdì al servizio di ringraziamento organizzato presso la cattedrale di Saint Paul a Londra ha oscurato l’umore generale. In una dichiarazione, Buckingham Palace lo ha affermato, nonostante l’abbia fatto “Ho molto apprezzato la sfilata del suo compleanno e la visita della Royal Air Force, ha provato una sorta di disagio”. Prima di specificare: “Tenendo conto del viaggio e dell’attività richiesta per la partecipazione al servizio”, la regina ha deciso “con grande riluttanza a non partecipare”. Segno che i suoi 96 anni non sono scomparsi come per magia nonostante gli applausi alimentati dalla folla il giorno prima.

Vedi anche:  cosa cambierebbe la legge marziale in Russia?

La posta quotidiana si è scusato: “Oh, quanto ci mancherà! »I tempisi dice “sconvolto” da questa notizia e ricorda che la sua “I problemi di mobilità episodica, come li chiama Buckingham Palace, possono colpire in qualsiasi momento. È possibile che, dopo la sua apparizione giovedì sera all’accensione delle torce, non la vedremo più per il resto del giubileo. » E il giornale lo aggiunge “La regina sarà molto delusa di non andare a Saint-Paul. È una credente sincera e prende sul serio il suo ruolo di capo della Chiesa d’Inghilterra. »Il guardiano rileva, da parte sua, che “La Regina ha sempre sperato di partecipare” nel servizio “senza esserne fermamente impegnati”.

“Non essere eccessivamente eccitato”

A metà maggio, per la prima volta dalla sua ascesa al trono, la Regina aveva già affidato al figlio Principe Carlo il compito di inaugurare la nuova sessione del Parlamento. Poi ha dovuto, sempre per la prima volta, rinunciare al suo posto per lui in occasione di due funzioni religiose, per il Royal Maundy, il giovedì prima di Pasqua, e il giorno del Commonwealth.

Vedi anche:  Perché il "grande dibattito" sul futuro dell'Europa voluto da Macron ha fatto pschitt

Durante questi tre eventi, Elisabetta II avrebbe dovuto camminare a lungo dal suo veicolo per raggiungere il posto assegnato, quindi stare in piedi per molto tempo. “La regina è vecchia ed è normale che abbia alti e bassiricorda lo scrittore Robert Jobson. Quindi non eccitarti troppo se non è presente a tutti gli eventi del giubileo. » Anche questo specialista della famiglia reale ha stimato, diverse settimane fa, “molto spiacevole” la sua partecipazione al servizio religioso di questo venerdì 3 giugno, per la sua durata (un’ora) e per la prevista processione.

È quindi probabile che la regina non riapparirà fino a domenica sul suo balcone a Buckingham Palace. Ma ogni altra partecipazione appariva inevitabilmente come una buona notizia sulla salute della sovrana, rassicurando i suoi più ferventi fan all’interno del Regno.

Articolo precedente‘L’Ucraina deve vincere’: Berlino milita per la sconfitta della Russia… nonostante il gas
Articolo successivocinque cifre sul successo delle due ruote in Francia