giovedì, Maggio 19, 2022
Home Mondo Guerra in Ucraina, attentato in Burkina, assassinato ex rugbysta: le 3 notizie...

Guerra in Ucraina, attentato in Burkina, assassinato ex rugbysta: le 3 notizie della notte

62
0

Ucraina: almeno sei morti in un attentato a kyiv

Un bombardamento a Kiev ha ucciso almeno sei persone durante la notte da domenica a lunedì, ha osservato un giornalista dell’AFP, mentre le forze russe stanno ancora cercando di circondare la capitale ucraina. Secondo un giornalista dell’AFP, sei corpi giacevano lunedì mattina fuori dal centro commerciale Retroville nel nord-ovest di Kiev.

Il sito è stato colpito da un potentissimo sciopero che ha polverizzato i veicoli e lasciato un cratere spalancato largo diversi metri nel parcheggio di fronte a un edificio di dieci piani carbonizzato e ancora fumante. L’intera parte meridionale dell’enorme centro commerciale è stata distrutta, così come un fitness club nel parcheggio, secondo l’AFP.

LEGGI ANCHE:Presidenziali 2022: come i russi vogliono far marcire la campagna elettorale francese

Lunedì mattina, vigili del fuoco e soldati sono stati impegnati tra le macerie per cercare altre vittime.

Burkina orientale: almeno dodici soldati uccisi in un attacco

Almeno dodici soldati burkinabé sono stati uccisi domenica in un attacco da parte di sospetti jihadisti nell’est del Paese, secondo l’Afp, a conferma della recrudescenza delle violenze negli ultimi giorni nel Paese.

“Si tratta di una squadra di pattuglia e sicurezza che è stata presa in carico da sospetti jihadisti”, un’altra fonte di sicurezza ha detto all’AFP, citando un record di“una dozzina di morti”. “Diversi elementi sono stati neutralizzati anche dalla parte nemica”. Il luogo dell’attacco, Natiaboani, è una cittadina rurale situata a una sessantina di chilometri a sud di Fada N’Gourma, capitale della regione orientale, regolarmente presa di mira da attacchi di gruppi armati dal 2018.

Vedi anche:  a Zhytomyr, la statua di Pushkin disturba

LEGGI ANCHE:Ciad, Burkina, Senegal…: la Francia sempre più messa in discussione

Secondo l’agenzia di stampa Burkina, una quindicina di giovani sono stati rapiti da individui armati dopo un attacco a Nagré, vicino a Natiaboani, venerdì. In dieci giorni si tratta del sesto attacco registrato, nel nord e nell’est del Burkina Faso. Un totale di 23 civili e 25 soldati (gendarmi e soldati) sono morti in questi attacchi. Il Burkina Faso è coinvolto dal 2015 in una spirale di violenze attribuite ai movimenti jihadisti, che hanno ucciso più di 2.000 persone nel Paese e costretto almeno 1,7 milioni di persone a fuggire dalle proprie case.

Assassinio dell’ex rugbista argentino Aramburu: la sua famiglia denuncia un “crimine efferato”

La famiglia di Federico Martin Aramburu, ex rugbista internazionale argentino ucciso sabato a Parigi, ha denunciato domenica un “un crimine atroce” e chiamato a far lavorare con calma la polizia, mentre tre persone sono sospettate, tra cui un attivista di estrema destra. “Questo crimine efferato e la sua morte lasciano” la sua famiglia e i suoi amici, “e al di là di tutti nel rugby storditi da un dolore indicibile”secondo un comunicato inviato all’Afp da Me Yann le Bras, l’avvocato dei parenti della vittima.

Vedi anche:  Di fronte all'invasione dell'Ucraina, l'esercito tedesco impotente

Federico Martin Aramburu, ex-international de rugby argentin, a été tué par balles à l’âge de 42 ans à Paris, samedi à l’aube, après une altercation dans un bar de Saint-Germain-des-Prés, dans le VIe circoscrizione. Un giorno quello “trasformato in un incubo assoluto” per la sua famiglia e i suoi amici, secondo Me Le Bras. Dopo un “disputa” tra due gruppi di persone al bar Le Mabillon, i gruppi sarebbero stati separati da buttafuori, secondo una fonte della polizia, ma i sospetti “è tornato poco dopo con un veicolo e ha sparato colpi”.

LEGGI ANCHE:Dall’incendio all’omicidio: Frédéric Bezin è stato ucciso dai cacciatori?

Secondo i primi elementi, due uomini avrebbero sparato dei colpi. Tra gli indagati anche una terza persona, una donna che era alla guida del mezzo. Contattato dall’AFP, Me Xavier Nogueras, l’avvocato del principale sospettato, un attivista di estrema destra, non ha voluto parlare. È in corso un’indagine per omicidio. Federico Martin Aramburu, classe 1980, ex centro o esterno di Biarritz (2004-2006), Perpignan (2006-2008) o Dax (2008-2010), ha avuto 22 selezioni con l’Argentina. Da quando si è ritirato dallo sport, ha vissuto ancora a Biarritz e ha lavorato per un’azienda turistica.

Articolo precedenteLe autorità australiane lanciano l’allarme
Articolo successivosei morti in un attentato a Kiev, 10 milioni di esiliati ucraini