giovedì, Maggio 19, 2022
Home Mondo Guerra in Ucraina: in Romania, con i soldati francesi, “ci ritroviamo ad...

Guerra in Ucraina: in Romania, con i soldati francesi, “ci ritroviamo ad est”

29
0

I primi riflessi del sole brillano all’orizzonte. L’auto supera un ponte ad alta velocità. Un canale, l’ennesimo, cavo che collega il Danubio al Mar Nero. Circa 120 km a nord, le braccia intrecciate del fiume intrecciano il confine con l’Ucraina dilaniata dalla guerra. Mentre a est, oltre le saline occupate dai locali e dalle spiagge popolari della costa rumena, le onde agitano le loro onde marroni invernali. La marina russa ha appena affondato una nave battente bandiera panamense. “L’Unione Europea non ci ha portato molto! I prezzi sono aumentati, i salari no. Tutto ciò che mancava era questo figlio di puttana! Putin è un pazzo totale. Non so cosa gli sia preso. Ma qui abbiamo la NATO. Contro questo, non può fare nulla… “, si fa prendere la mano Costel, autista di Uber quando non è un impiegato municipale che lavora al completamento dei 25 km che separano la città di Constanta dall’aeroporto di Mihail Kogalniceanu.

Vedi anche:  Regno Unito: uno "007 cinese" a Westminster

LEGGI ANCHE: Dall’Ucraina alla Moldova, lo scenario del domino è nella mente di tutti

Articolo precedentele autorità stabiliscono lo stato di emergenza e il coprifuoco
Articolo successivoIn Ungheria, Viktor Orban è il favorito di un ballottaggio rischioso