Non vi sono ormai dubbi sul fatto che la monarchia britannica abbia iniziato la sua transizione. Martedì 10 maggio, causa “problemi di mobilità episodici”, la regina Elisabetta II non ha preso parte all’apertura della nuova sessione del parlamento britannico. Aveva perso questo evento solo in due occasioni dalla sua ascesa al trono nel 1952: nel 1959 e nel 1963, quando era incinta rispettivamente dei principi Andrea ed Edoardo. Il suo discorso è stato poi letto dal Lord Cancelliere, il ministro della Giustizia.

→ RILEGGI. Il principe Andréj emarginato dalla famiglia dalla regina Elisabetta II

Questa volta, su sua richiesta, fu sostituita dal figlio Carlo, accompagnato dalla moglie Camilla, e dal figlio Guglielmo, essendo la loro presenza nei recinti del Parlamento ufficialmente legata alla loro funzione di Consiglieri di Stato. Ciò consente loro di assumere temporaneamente le funzioni ufficiali del sovrano.

Cerimoniale alleggerito

“Non è una sorpresa, Elisabetta II ha 96 anniricorda Robert Jobson, autore di libri sulla famiglia reale, di cui Guglielmo a 40 anni. Fisicamente, ha avuto i suoi alti e bassi, quindi non eccitarti se non si presenta a un evento, compresi tutti gli incontri durante il suo giubileo il mese prossimo. » Tra il 2 e il 5 giugno, il Regno Unito celebrerà il settantesimo anniversario della regina sul trono.

Vedi anche:  "Autostrade intelligenti" più economiche ma più pericolose negli abbonati del Regno Unito

→ ANALISI. Elisabetta II: settant’anni di regno e nessuna abdicazione in vista

Dalla morte del marito, il principe Filippo, nell’aprile 2021, Elisabetta II ha però moltiplicato le assenze e le cancellazioni. Segno che le sue condizioni fisiche sono notevolmente peggiorate, ha ammesso di non poter più muoversi da sola a lungo. Da qui la sua prevedibile assenza questo martedì 10 maggio: per pronunciare il suo discorso, avrebbe dovuto attraversare il Parlamento da sola, salire i suoi numerosi gradini, per poter entrare nella Camera dei Lord.

Anche se il cerimoniale è già alleggerito da diversi anni (non indossa più l’imponente corona imperiale, incastonata di 2.868 diamanti, 17 zaffiri, 11 smeraldi, 5 rubini e 273 perle, che pesa più di 1 chilo per un’altezza di 31,5 cm ), Elisabetta II probabilmente sentiva che questa rappresentazione era al di là delle sue forze.

“Non ho altri ricordi oltre a lei”

Per gli inglesi, vedere il principe Carlo vestito con il suo impeccabile outfit verde e oro dedicato all’apertura del Parlamento segna una svolta psicologica. La prospettiva della morte del loro sovrano è ormai nella mente di tutti. “Per me, la famiglia reale britannica è leiafferma Christine Lewis, 68 anni, Non ho altri ricordi oltre a lei. Sarà quindi uno shock quando lei scomparirà, anche se a poco a poco ci siamo abituati a Charles e Camilla. »

Il principe Carlo, 73 anni, si prepara da tempo alla successione. “Il Principe di Galles dialoga regolarmente al telefono con il Primo Ministro e i principali politici del Paese in occasione di incontri molto formali, assicura Robert Jobson, che conosce bene il futuro sovrano. È quindi preparato alla dimensione politica del suo ruolo e ne è coinvolto. A differenza di Edoardo VII, cento anni fa, a cui non era permesso guardare i documenti ufficiali mentre si preparava a succedere a sua madre, la regina Vittoria. »

Questa prima apparizione storica al posto di sua madre sembrava tanto coerente quanto naturale per gli inglesi. Il Queen’s Speech, trasformato per l’occasione in Prince’s Speech, ha l’obiettivo di presentare il programma legislativo del governo per la prossima sessione parlamentare, che di solito dura da uno a due anni.

Vedi anche:  "Non dobbiamo vedere la vittoria della sinistra in Cile come un ritorno della Rivoluzione"

Articolo precedenteil disagio degli allevatori della Vandea dopo l’ondata di influenza aviaria
Articolo successivoSara Duterte, figlia di Rodrigo Duterte, eletta vicepresidente