Questa è la prima volta in quasi sessant’anni: la regina Elisabetta II non pronuncerà il tradizionale discorso dal trono al parlamento britannico questo martedì 10 maggio, a causa delle sue difficoltà a spostarsi, essendo stata sostituita dal principe Carlo.

La monarca 96enne aveva precedentemente mancato solo due volte durante i suoi settant’anni di regno a questo solenne appuntamento della democrazia britannica: nel 1959 e nel 1963, quando era incinta. È la prima volta che viene sostituita dal Principe di Galles, erede alla Corona, segno del graduale trasferimento dei suoi incarichi al figlio maggiore che già da diversi anni la rappresenta all’estero.

→ LEGGI. Elisabetta II: settant’anni di regno e nessuna abdicazione in vista

Vedi anche:  Ucraina: la comunità museale internazionale lotta per impedire la distruzione del patrimonio

Il principe Carlo, 73 anni, però, non prenderà il suo posto sul trono, che rimarrà vuoto. Si siederà al suo solito posto. Segno, per il Mail giornalierache la regina “ha sempre davvero il controllo”. “Ma non commettere errori, questo è un momento storico per la Corona”, ha commentato il giornale.

Domande sulla sua partecipazione alle celebrazioni del Giubileo di Platino

“La Regina continua ad avere problemi di mobilità episodici e, dopo aver consultato i suoi medici, ha deciso a malincuore di non prendere parte al Discorso dal Trono”Buckingham Palace ha dichiarato lunedì in una dichiarazione.

→ PUNTI DI RIFERIMENTO. Elisabetta II, da Joseph Stalin al Covid-19

Vedi anche:  "La guerra in Ucraina mette in discussione la nostra capacità di guardare alla sventura"

La regina aveva già rinunciato negli ultimi anni a portare la sua pesante corona per questa cerimonia molto codificata. La sua assenza martedì solleva interrogativi sulla sua partecipazione alle celebrazioni del giubileo di platino all’inizio di giugno, segnando i suoi 70 anni di regno.

“Speriamo che possa riposarsi in tempo per il giubileo di platino, perché non può essere rimpiazzata sul balcone del palazzo godendosi i festeggiamenti con milioni di britannici”, ha sottolineato il corrispondente reale del Sole.

Articolo precedenteinizio dei lavori di pre-chiusura
Articolo successivoi combattimenti si intensificano nel sud, gli Stati Uniti aumentano la loro assistenza militare