Il tasso di inflazione nell’eurozona ha toccato un nuovo massimo a marzo, al 7,5% anno su anno, secondo Eurostat, poiché la guerra in Ucraina ha ulteriormente accelerato l’impennata dei prezzi dell’energia.

A febbraio l’inflazione aveva raggiunto il 5,9% per i 19 paesi che hanno adottato la moneta unica, che era già il livello più alto registrato dall’ufficio statistico europeo dall’inizio di questo indicatore nel gennaio 1997. L’inflazione ha toccato un nuovo massimo storico ogni mese da novembre.

→ LEGGI ANCHE. In Francia, l’inflazione sta accelerando ulteriormente e raggiunge il 4,5% in un anno

L’aumento dei prezzi al consumo è ancora alimentato dall’impennata dei prezzi di petrolio, gas ed elettricità, ma in modo ancora più marcato rispetto al passato. I prezzi dell’energia sono aumentati del 44,7% anno su anno a marzo, dopo il +32% di febbraio.

Vedi anche:  I temi caldi di Christel Heydemann, nuovo CEO di Orange

Crisi sociale

Tutti i componenti dell’indice sono interessati. L’aumento dei prezzi dei generi alimentari (inclusi alcol e tabacco) è accelerato il mese scorso, al 5%, dopo il 4,2% di febbraio. I beni industriali sono aumentati del 3,4% su un anno a marzo, dopo il 3,1% del mese precedente. I prezzi dei servizi restano relativamente più saggi (+2,7% a marzo, contro il 2,5% di febbraio).

→ LEGGI ANCHE. L’inflazione ha raggiunto livelli record da oltre 30 anni in Germania e Spagna

L’accelerazione dell’inflazione sta alimentando una crisi sociale in Europa, con molte famiglie che trovano sempre più difficile sbarcare il lunario. È un grattacapo per la Banca centrale europea (BCE), che controlla la stabilità dei prezzi. L’attuale tasso di inflazione supera di gran lunga il suo obiettivo del 2% annuo.

Vedi anche:  Il barile di petrolio si avvicina ai 100 dollari

La guerra in Ucraina, lanciata il 24 febbraio dalla Russia “alza l’inflazione e riduce la crescita contemporaneamente”ha sottolineato, mercoledì 30 marzo, la Presidente della Bce, Christine Lagarde, riferendosi “notevole incertezza” per le prospettive economiche dei prossimi mesi.

Articolo precedenteAd Hong Kong, la ribellione stessa politica di due giudici britannici
Articolo successivoAccusato di “tradimento”, un blogger ucraino messo in detenzione