lunedì, Settembre 26, 2022
Home Mondo “Lo Tischtok”: in Israele uno scandalo sessuale scuote la comunità ultraortodossa

“Lo Tischtok”: in Israele uno scandalo sessuale scuote la comunità ultraortodossa

129
0

Il caso ha sconvolto il mondo israeliano ultra-ortodosso. A fine dicembre il quotidiano di sinistra Ha’aretz ha rivelato che più di venti donne, ragazze e ragazzi erano stati aggrediti o violentati sessualmente da Chaim Walder. Autore di decine di libri per bambini, l’uomo era una vera icona culturale di questa comunità che rappresenta dal 10 al 12% della popolazione dello stato ebraico. Alcuni di questi attacchi sono avvenuti anche mentre le vittime erano in terapia con lui. Chaim Walder, che ha venduto più di due milioni di libri tradotti in otto lingue, è stato anche direttore del Child and Family Center e consulente educativo del comune di Bnei Brak, una comunità ultra-ortodossa vicino a Tel Aviv. Ha anche organizzato campi estivi appositamente progettati per i bambini che soffrono di traumi e abusi.

Vedi anche:  Israele - Russia: perché l'allontanamento sarebbe fatale
Articolo precedenteLe creazioni aziendali si avvicinano al milione nel 2021, nuovo record
Articolo successivoIn Mali, una giunta non tanto isolata Abbonati