martedì, Maggio 17, 2022
Home Mondo Russia: deposito di carburante in fiamme vicino al confine ucraino

Russia: deposito di carburante in fiamme vicino al confine ucraino

38
0

In questo momento, l’incendio sarebbe ancora in corso. Un grande deposito di carburante è andato a fuoco lunedì (25 aprile) in una città russa vicino al confine ucraino, hanno riferito le autorità russe, senza specificare le ragioni dell’incendio. “Un incendio è scoppiato al deposito di carburante Transneft Bryansk-Druzhba a Bryansk”una città situata a 150 chilometri dal confine con l’Ucraina e che funge da base logistica per l’offensiva militare di Mosca in questo paese, secondo quanto riferito dalle agenzie di stampa russe.

Secondo le prime informazioni, non c’è nessuna vittima, ha aggiunto. Le ragioni di questo incendio non sono state specificate. L’incendio è scoppiato intorno alle 2 del mattino ora locale nel distretto Fokinsky della città di Bryansk, ha detto la filiale locale del Ministero delle situazioni di emergenza, aggiungendo che i soccorritori e i vigili del fuoco erano stati inviati sul posto.

Vedi anche:  nuovi colloqui attesi, edificio bombardato a Kiev

LEGGI ANCHE:Erwan Castel: bretone, ex legionario e… combattente separatista nel Donbass

Il filmato diffuso dai media russi mostrava un incendio che si accendeva di rosso di notte a Bryansk, mentre un denso fumo si alzava verso il cielo. L’agenzia di stampa Interfax ha riferito che un secondo deposito di carburante era in fiamme nella stessa zona, ma questa informazione non ha potuto essere immediatamente confermata.

Droni abbattuti

Poco dopo l’inizio dell’incendio confermato, la Russia ha abbattuto due droni ucraini vicino al confine con l’Ucraina, secondo le autorità locali. “La difesa aerea russa ha abbattuto due droni ucraini oggi alle 4:15 ora locale nel distretto di Rylsk al confine con l’Ucraina”ha detto su Telegram il governatore della regione di Kursk, Romain Starovoit. “Non ci sono morti, feriti o danni materiali. La situazione è completamente sotto controllo”.Ha aggiunto.

Vedi anche:  "Con un confezionamento moderato, Marine Le Pen propone di fatto di uscire dall'Ue"

LEGGI ANCHE:Ucraina: bombardata, Kharkiv ha già vissuto cinque battaglie… tra il 1941 e il 1944

Mosca, che dal 24 febbraio guida un intervento militare in Ucraina, ha ripetutamente accusato le forze di Kiev di aver compiuto attacchi sul suo suolo. All’inizio di aprile, il governatore della regione di Belgorod, al confine con l’Ucraina, ha affermato che elicotteri ucraini avevano sparato su un deposito di carburante.

Articolo precedenteDiplomatici Usa tornano a Kiev, nessuna tregua per la Pasqua Ortodossa
Articolo successivoAll’indomani della vittoria di Emmanuel Macron, qual è lo stato della salute economica della Francia?