Scoprire la verità diretta sul legame tra schizofrenia e geni: come siamo arrivati fin qui

Scoprire la verità diretta sul legame tra schizofrenia e geni: come siamo arrivati fin qui

Distribuire Pieghevole Indice dei contenuti

La è una malattia devastante e complessa che può interessare qualsiasi individuo, a prescindere dalla razza, dall’età o dal sesso. È una condizione che può causare la perdita della capacità di lavorare, di vivere normalmente con i propri cari e di vivere una vita sociale soddisfacente, e la ricerca sta lavorando per comprendere la connessione tra i geni e la schizofrenia. Nel corso degli anni, gli scienziati hanno sviluppato strumenti genetici e tecniche di analisi per aiutare a determinare se la schizofrenia abbia un legame genetico e come i geni possano influire sulla malattia.

Come abbiamo indagato fino ad ora sulla schizofrenia e i geni?

Gli scienziati hanno iniziato la loro ricerca con l’osservazione che alcune persone con schizofrenia hanno una famiglia storica di persone con la stessa malattia. Questo ha portato alcuni ricercatori a ipotizzare che questo fosse un esempio di ereditarietà, ovvero che i geni associati alla malattia stavano giocando un ruolo importante nella trasmissione della malattia. Un altro indizio è venuto dai trattamenti farmacologici: i farmaci usati per trattare la schizofrenia sono più efficaci se la persona ha una certa variante di un determinato gene.

La verità dietro al legame tra la schizofrenia e il DNA

La scienza ha ora abbastanza prove per indicare che c’è un legame importante tra i geni e la schizofrenia. Ad esempio, studi recenti hanno mostrato che ci sono alcune varianti del gene CHRNA4 associato alla malattia, e queste varianti possono aumentare il rischio di schizofrenia fino al 40%. Altri studi hanno dimostrato che alcuni geni associati allo sviluppo neuronale possono essere collegati alla malattia, e che alcune varianti di questi geni possono aumentare il rischio di schizofrenia fino al 50%.

La ricerca scientifica sui geni e la schizofrenia

I ricercatori hanno intrapreso una serie di approcci diversi per indagare il legame tra i geni e la schizofrenia. Questi includono studi di famiglia, di associazione dei geni, l’analisi del , l’analisi dei tratti fenotipici, e l’analisi dei polimorfismi di nucleotidi singoli (SNP). I ricercatori hanno anche iniziato a esplorare l’impatto dell’ambiente sulla malattia, osservando come i fattori ambientali possano influenzare l’ o modificare la risposta al trattamento.

Risultati sorprendenti sulla schizofrenia e il patrimonio genetico

Gli studi hanno portato ad alcune scoperte sorprendenti sul legame tra la schizofrenia e i geni. Ad esempio, i ricercatori hanno scoperto che c’è un legame male-conducibile all’interno dei geni associati alla malattia, che sottolinea l’importanza degli effetti ambientali. È anche stato scoperto che alcuni geni associati alla schizofrenia sono anche correlati ad altre malattie mentali, come la depressione o la malattia bipolare. Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che la malattia può essere influenzata anche da geni non correlati alla schizofrenia, come ad esempio i geni associati al .

La verità diretta sul legame tra schizofrenia e geni: come siamo arrivati fin qui

Gli scienziati hanno lavorato in modo instancabile per cercare di comprendere la relazione tra schizofrenia e geni. Attraverso una serie di tecniche di analisi e di ricerca genetica, hanno scoperto che ci sono alcune varianti del gene associato alla schizofrenia che possono aumentare il rischio di sviluppare la malattia fino al 40%. Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che alcuni geni associati alla schizofrenia sono anche correlati ad altre malattie mentali, come la depressione o la malattia bipolare. Hanno anche scoperto che i fattori ambientali possono influenzare l’espressione genica o modificare la risposta al trattamento. Questa ricerca è un importante progresso nella ricerca sulla schizofrenia, e aiuterà a sviluppare trattamenti più mirati e più efficaci per le persone colpite da questa malattia.

Grazie ai profondi progressi della ricerca e alle tecniche avanzate di analisi, gli scienziati sono ora in grado di indagare più approfonditamente sulla relazione tra schizofrenia e geni. La conoscenza dei meccanismi genetici alla base della malattia può aiutare i medici a personalizzare i trattamenti per le persone con schizofrenia, e può anche aiutare a fornire informazioni fondamentali alla famiglia e ai care-giver in modo che possano fornire un sostegno adeguato.

Conclusione

Questi progressi della ricerca mostrano che anche se la schizofrenia è una malattia complessa e difficile da trattare, c’è sempre la speranza che una migliore comprensione dell’interazione tra i geni e la malattia possa portare a trattamenti più personalizzati e a una migliore qualità della vita per le persone colpite dalla schizofrenia. È importante ricordare che non tutti i casi di schizofrenia sono causati da problemi genetici, quindi la ricerca sui geni non è l’unica arma a disposizione per combattere la malattia. Nonostante ciò, la ricerca genetica potrebbe giocare un ruolo importante nello sviluppo di trattamenti più mirati e personalizzati per le persone con schizofrenia.

Fonti

  • John M. Davis, PhD, MD, Schizophrenia: A Practical Guide to Counseling and Support (, 2014)
  • Correll, C. U. e Manu, P. (2018). The Role of Genetics in the Etiology and Treatment of Schizophrenia. Child and Adolescent Psychiatric Clinics of North America, 27 (1), pp. 133–143.
  • Pouget, J.G., Roussos, P., Chahrour, M., (2017). Schizophrenia Genetics: Where We Are and Where We Are Going. Current Psychiatry Reports, 19(3), 16. doi:10.1007/s11920-017-0780-9

4.7/5 - (3 votes)