Il “few” mostrato questo lunedì 25 aprile sulla prima pagina del quotidiano Suddeutsche Zeitung riassume l’enorme sollievo suscitato in Germania dall’annuncio della rielezione di Emmanuel Macron. I massimi esponenti politici si sono congratulati con il nuovo presidente, a cominciare dal cancelliere Olaf Scholz che, con una mossa del tutto insolita, aveva pubblicato la scorsa settimana una rubrica a suo sostegno. “Congratulazioni”, ha twittato domenica seragioendo per gli elettori francesi “hanno mandato un segno del loro forte impegno per l’Europa”. “La tua rielezione è una buona notizia anche per noi tedeschi”, da parte sua ha notato il presidente, Frank-Walter Steinmeier.

→ IN DIRETTA. Risultati elezioni presidenziali 2022: Emmanuel Macron rieletto, reazioni e analisi dopo il 2° turno

Francia, una “bomba a orologeria”

Vista dalla Germania, una vittoria per Marine Le Pen sarebbe stata una “disastro” per l’Europa. La candidata frontista aveva annunciato di voler porre fine alla cooperazione militare tra i due Paesi e avrebbe, tra l’altro, messo in discussione la politica europea di lotta al cambiamento climatico.

→ I FATTI. Presidenziali 2022: Macron rieletto con il 58,54% dei voti secondo i risultati finali del secondo turno

Ma se questo spettro è ormai lontano, il forte aumento delle voci dell’estrema destra e la possibilità di una vittoria di questo movimento in cinque anni aumentano la pressione attraverso il Reno. “La Francia allo stato attuale sembra una bomba a orologeria”, stimare il Stuttgarter Zeitung. “Nel suo primo mandato, Macron ha ricevuto scarso sostegno dal governo federale. Questo deve cambiare durante il suo secondo mandato. Una sconfitta delle forze democratiche in Francia avrebbe conseguenze per tutti noi”, scrive questo quotidiano di Stoccarda.

Vedi anche:  Chi è Kadyrov, il braccio armato di Putin che ha inviato 10.000 dei suoi soldati in Ucraina?

A differenza del precedente governo di Angela Merkel, che non ha risposto alle proposte di riforma Ue formulate da Emmanuel Macron nel 2017, la nuova coalizione al potere da dicembre a Berlino sa di essere sotto pressione. “Democrazia ed Europa hanno una nuova possibilità. Questa possibilità va sfruttata”. afferma Franziska Brantner, Segretario di Stato per l’Economia, alla radio Deutschlandfunk.

→ ANALISI. Presidential 2022: un programma di continuità per Emmanuel Macron

“Torna da noi, con lui (Emmanuel Macron, ndr)per rafforzare l’UE e la democrazia e infine per realizzare le riforme necessarie per rendere l’UE più resiliente e più forte”, crede questo ecologista, “molto fiducioso” nel fatto che alcuni temi come quelli della sovranità strategica e della lotta ai cambiamenti climatici “muoviti seriamente”. E da ricordare “la linea molto europeista” del nuovo governo al timone attraverso il Reno.

“Un puzzle” su petrolio e gas russi

Per il settimanale Der Spiegelil tempo è contato. “Macron e il suo socio minore Olaf Scholz hanno solo due anni per trasformare l’Ue in un’associazione di Stati in grado di difendere da soli il proprio posto e il proprio ruolo nel mondo”, scrive la rivista, riferendosi a un possibile ritorno dei populisti negli Stati Uniti tra due anni. Per Der SpiegelEmmanuel Macron è il “leader indiscusso” d’Europa perché, “nelle settimane successive all’attacco russo, il cancelliere tedesco ha chiarito di non voler ricoprire questo ruolo”.

Se il “nuovo” presidente francese può quindi contare sull’appoggio di Berlino, restano i punti di attrito in particolare su finanze ed energia. “Molto presto Macron potrebbe chiedere un embargo paneuropeo sul petrolio e sul gas russo e mettere la Germania prima delle sue responsabilità”, ricorda il giornale Foto. “Il rieletto Macron rischia di far venire il mal di testa al Cancelliere tedesco se continua a respingere un embargo sul gas di Putin. » UN ” rompicapo “ Quello “l’antieuropeo Marine Le Pen lo avrebbe risparmiato”, nota il tabloid.

Vedi anche:  in Romania, avamposto della NATO contro la minaccia russa

→ TROVA i risultati del 2° turno delle elezioni presidenziali del 2022, comune per comune

→ VIDEO. Presidenziale 2022: una vittoria e un monito

Articolo precedenteMorte a 119 anni dell’essere umano più anziano
Articolo successivoPechino nell’angoscia di un imminente confinamento