lunedì, Settembre 26, 2022
Home Mondo Ucraina: scoperti nuovi corpi di civili con “segni di tortura” a Borodyanka

Ucraina: scoperti nuovi corpi di civili con “segni di tortura” a Borodyanka

57
0

Le macabre scoperte continuano nella località di Borodyanka, a soli 25 chilometri dalla capitale ucraina. I corpi di nove civili sono stati trovati lì mercoledì 20 aprile, alcuni con “segni di tortura”ha annunciato la polizia di Kiev nella notte tra il 20 e il 21 aprile. “Queste persone sono state uccise dagli occupanti (russi) e alcune delle vittime mostrano segni di tortura”ha accusato il capo della polizia locale Andriï Nebytov su Facebook.

Situata non lontano dalla città martire di Boutcha, Borodyanka era, secondo Kiev, la scena di “strage di civili” durante il mese di marzo, quando le forze russe occuparono la città. “In una fossa c’erano due uomini di 35 anni, e accanto a loro una ragazza di 15 anni”, disse Andriï Nebytov. Prima di aggiungere: “In un altro la polizia ha scoperto i corpi di sei persone: quattro uomini e due donne” chi “Potrebbero essere identificati come residenti della città”.

LEGGI ANCHE:Massacro di Boutcha: “la responsabilità è dei leader”

Vedi anche:  kyiv riprende 500 kmq nel sud, la Russia determinata a continuare l'invasione

“L’esercito russo ha ucciso consapevolmente civili che non hanno opposto resistenza”ha criticato, precisando che i corpi delle vittime erano stati “portato agli obitori della regione di Kiev per un esame”. Scienziati e investigatori forensi hanno anche ispezionato le due tombe, secondo Andriï Nebytov. “La polizia della regione di Kiev continua a indagare” sui crimini di civili attribuiti dall’Ucraina ai russi, ha anche indicato.

“La città più distrutta della regione”

Questa notizia arriva solo due settimane dopo una prima macabra scoperta in questa cittadina situata a Borodyanka: 26 corpi sono stati scoperti lì il 7 aprile dai soccorritori ucraini tra le macerie di due condomini bombardati. Questo è “la città più distrutta della regione” della capitale, aveva segnalato su Facebook il procuratore generale dell’Ucraina, Iryna Venediktova.

Vedi anche:  Yemenia Airways è stata condannata a 13 anni dopo l'incidente al largo delle Comore

LEGGI ANCHE:In Ucraina, la battaglia di Mariupol vive i suoi ultimi giorni

Dal ritiro delle forze di Mosca tre settimane fa dalla regione di kyiv, centinaia di corpi di civili sono stati ritrovati dalle autorità ucraine, che denunciano con gli occidentali” crimini di guerra dei soldati russi che occuparono la città. Un’accusa formalmente respinta dalla Russia.

Articolo precedenteMariupol vicino all’autunno, civili uccisi che mostravano segni di tortura vicino a Kiev
Articolo successivoGli eurodeputati sono preoccupati per i timidi inizi della Procura europea